Eventi

Anche Mosorrofa ha ricordato il sisma di un secolo fa

http://www.meteoweb.it/ - La frazione di Reggio Calabria nella notte dello scorso 28 dicembre 2008 ha ricordato, con una veglia e un momento di preghiera altamente commovente, alla presenza di oltre 500 persone, i morti di Mosorrofa e Sala (altra frazione di Reggio) di 100 anni fa.

In occasione del centenario del terremoto, che il 28 dicembre 1908 distrusse Reggio e Messina, per ricordare le vittime di Mosorrofa e Sala, menzionate in un prezioso manoscritto del Canonico Antonino Caridi ritrovato negli archivi parrocchiali da Demetrio Sorgonà, la comunità di San Demetrio ha organizzato una serie di manifestazioni, coinvolgendo tutti i gruppi e le associazioni del territorio. Si è cominciato con un raduno in piazza alle 5.00 del mattino, quindi alle 5.21, ora del sisma, suono delle campane e benedizione, da parte del parroco don Labella, di una lapide posta nella facciata del campanile. Sono seguiti il suono del “silenzio”, la lettura dei nomi delle persone perite nel tragico evento e la celebrazione di una Santa Messa di suffragio. Durante la giornata, a cura dell’Associazione “Nino Iero“ sono stati allestiti in piazza dei pannelli con la pubblicazione dei nominativi e altro materiale d’archivio mentre il Circolo Cacciatori Albatros ha curato la messa a dimora di un albero, simbolo di speranza. Nel pomeriggio, alle ore 17.00, nella chiesa parrocchiale, si è svolto un incontro, moderato da Orlando Sorgonà durante il quale vi sono stati proiezioni di filmati, illustrazioni di statistiche curate dal dott. Domenico Zema con il Circolo culturale Vivarium che ha portato in scena un monologo tratto dall’opera teatrale “Frammenti tellurici” di Domenico Loddo. Distribuito anche un opuscolo sulla prevenzione dei terremoti mentre, successivamente, verrà pubblicata una raccolta di memorie tramandate dagli anziani.
Hanno collaborato alla manifestazione: L’Azione Cattolica, l’ASD San Demetrio Mosorrofa-CSI, Il Circolo Culturale Vivarium, l’Associazione “Nino Iero”, l’Associazione “Stiamo insieme” di Sala, il Circolo Cacciatori “Albatros, ” l’Associazione Evergreen, i gruppi folk “Minos” e “Montanari”, la Banda Musicale, il Centro diurno per anziani, L’Associazione A.n.p.a.n.a., il Coordinatore delle Sagre Demetrio Nicolò, l’Ing. Mimmo Suraci, la dott.ssa Carmen Alessandra Russo, Angelo Suraci, Margherita e Antonella Sorgonà. La manifestazione ha avuto il patrocinio della XII^ Circoscrizione.

Si ringrazia per il cortese contributo il sig. Demetrio Sorgonà.

Ecco le fotografie: